Pubblicato il

Come togliere macchie di caffe da indumenti

Rimuovere bhg

Continuate a leggere i nostri consigli su come eliminare le macchie di caffè dai tappeti. Questi consigli possono essere utilizzati anche per la tappezzeria e i mobili. Evitate di bagnare troppo l’area che state pulendo, ma mantenetela umida finché non siete sicuri di aver rimosso la macchia.

State gustando una deliziosa tazza di caffè e finisce sui vostri vestiti o, peggio, sul tappeto. È capitato a tutti e non ci vuole molto prima che dallo shock per il caffè versato si passi al fastidio di dover rimuovere una macchia di caffè.

Continuate a leggere i nostri consigli su come eliminare le macchie di caffè dal tappeto. Questi consigli possono essere utilizzati anche per la tappezzeria e i mobili. Evitate di bagnare troppo l’area che state pulendo, ma mantenetela umida finché non siete sicuri di aver rimosso la macchia.

Iniziate in modo semplice e con acqua fredda. Tenete a portata di mano due asciugamani, uno umido e uno asciutto. Spugnate la zona macchiata con l’asciugamano umido prima di asciugarla con il secondo. Continuate con questo procedimento e, se avete agito in fretta, la macchia dovrebbe essere eliminata.

Utilizzate un sapone o un detergente per la casa. Strofinatene una piccola quantità sulla macchia e lasciatela agire per circa un’ora, assicurandovi che non si asciughi. Risciacquate con acqua e speriamo che sia servito a qualcosa. Anche in questo caso, tenete a portata di mano un asciugamano per asciugare la zona.

Come si tolgono le macchie di caffè secco dai vestiti?

Le macchie di caffè secche sui vestiti spesso richiedono un’immersione in una soluzione detergente per eliminare completamente la macchia. Una soluzione di aceto bianco distillato, detersivo liquido e acqua può sciogliere efficacemente le macchie di caffè dopo pochi minuti.

Il caffè macchia i vestiti in modo permanente?

Prima di iniziare a piangere per una tazza rovesciata, la buona notizia è che le macchie di caffè non sono permanenti, se si sa come rimuoverle e si agisce tempestivamente. Sia che si tratti di macchie in auto o di macchie sui vestiti, sui mobili o sui tappeti, gli esperti concordano unanimemente sul fatto che le probabilità di successo sono molto più alte se si tratta la macchia rapidamente.

Candeggina all’ossigeno

Per tessuto sintetico si intende qualsiasi tessuto fabbricato dall’uomo anziché naturale. Si tratta di acrilico, nylon e poliestere. Questi materiali sono abbastanza resistenti rispetto ai tessuti naturali, quindi le macchie di caffè sono abbastanza facili da rimuovere.

Questo metodo è identico a quello per rimuovere le macchie di caffè dai tessuti sintetici. L’unica differenza è che bisogna risciacquare l’alcol per sfregamento dal cotone prima di lavarlo come di consueto.

È importante notare che l’acqua quasi bollente è sicura per il cotone, ma può danneggiare alcune tinture che possono essere state utilizzate sui vestiti. Per evitare di danneggiare l’intero indumento, è consigliabile provare questo metodo su una parte poco visibile del capo, ad esempio la cucitura.

Rimuovere le macchie di sudore dalla camicia bianca

Rimuovere una macchia di caffè dalla vostra camicia bianca immacolata può sembrare un’impresa impossibile, ma non preoccupatevi! Esiste una serie di tecniche per smacchiare le macchie che potete provare. Inizieremo con alcune opzioni per trattare le macchie di caffè fresche, per poi passare ad alcuni suggerimenti per rimuovere le macchie ostinate e quelle più vecchie.

Sintesi dell’articoloXLe macchie di caffè possono lasciare macchie ostinate sulle camicie bianche, ma la buona notizia è che è possibile eliminare la macchia se si agisce in fretta. Utilizzate un tovagliolo di carta per assorbire il più possibile il caffè, quindi immergete la camicia in acqua fredda per almeno 3 minuti. Al termine, strizzatela. Versate una quantità di detersivo per bucato pari a una moneta sul punto in cui avete versato il caffè, strofinate e lasciate riposare per 5 minuti. Risciacquate la camicia con acqua fresca, quindi gettatela in lavatrice e lavatela con un’impostazione fredda per evitare che la macchia si fissi. Se si notano ancora tracce di caffè sulla camicia, ripetere il procedimento prima di metterla nell’asciugatrice. Continuate a leggere per i consigli su come eliminare le macchie vecchie o indurite!

Come mantenere i vestiti bianchi

La rimozione di una macchia di caffè dai vestiti è un processo di prova ed errore. Iniziate con la soluzione più semplice: sciacquate con acqua fredda. Se non funziona, passate ai prodotti per la pulizia, come il detersivo per il bucato e lo smacchiatore. Anche agire rapidamente può fare una grande differenza nella facilità di rimozione della macchia.

Dal punto di vista chimico, il processo di rimozione delle macchie consiste nel diluire e sciogliere i tannini marroni del caffè in abbondante acqua e nel risciacquarli dal tessuto. Questi tannini marroni in genere non si legano strettamente alle fibre del tessuto, quindi la rimozione non è difficile, anche quando la macchia è vecchia e apparentemente secca. Nel caso di macchie vecchie, un solvente delicato come il detersivo per piatti o l’aceto è di solito sufficiente a mobilitare i tannini macchianti in modo che possano essere eliminati. Nel caso di macchie fresche, il semplice risciacquo può essere sufficiente. Controllate sempre l’area macchiata prima di mettere il tessuto nell’asciugatrice. L’asciugatura a caldo se il capo è ancora macchiato renderà la macchia ancora più difficile da rimuovere.